Punto Effe 17 - 10 novembre 2011


Condividi su:

In questo numero:

Editoriale
Energie positive

Ci sono appuntamenti annuali molto stimolanti, in cui si sa che si incontreranno titolari di farmacia innovatori, coraggiosi, che con il cambiamento si confrontano da tempo e che non si faranno cogliere impreparati da questa o quella liberalizzazione. È accaduto anche a Barcellona dove, per esempio, Giusi ci ha raccontato del suo portale Farmaface.it, l’altra faccia della farmacia. Come spiega lei stessa in un video, «Farmaface è un modo per rispondere a tematiche sulla salute non avendo timore di metterci la faccia». E si rivolge a tutti i clienti ma soprattutto ai giovani che, come è noto, in farmacia si recano poco. Un modo di comunicare dunque non convenzionale, innovativo, con molti video in cui si parla di dermocosmesi e di farmaci da banco, con le recensioni delle novità, le interviste agli specialisti e la possibilità per gli utenti di porre domande e manifestare la propria opinione. Molto farmacista e anche un po’ giornalista, Giusi si è messa in gioco in questa nuova stimolante avventura che sul web ha già avuto ampia risonanza.
Silvia invece, sempre a Barcellona, ci ha raccontato delle grandi soddisfazioni che le sta dando la nutraceutica. E ci ha colpito il racconto delle notti passate a studiare e ad approfondire un settore in cui la professionalità e la competenza sono altamente ricompensate: il farmacista ha davvero la possibilità di tornare a essere un consulente prezioso per i suoi clienti-pazienti. A questo proposito, non perdetevi l’articolo a pagina 40 sulle tante interazioni tra farmaci per patologie cardiovascolari e prodotti fitoterapici. In farmacia i clienti-pazienti sono davvero «Si-curi», come recita il bello slogan che l’amico Maurizio Bisozzi e il collega Vittorio Contarina hanno creato per un’originale campagna informativa rivolta al pubblico, realizzata con volantini e un apposito sito web.
Insomma, anche se i venti di liberalizzazione soffiano inesorabili e si moltiplicano gli articoli sui quotidiani contro “la casta” dei farmacisti, spesso pieni di falsità, c’è in realtà un grande fermento nella parte più evoluta e intraprendente della categoria. Che non perde l’entusiasmo, che reagisce con grinta, che ristruttura la farmacia, che comunica, che moltiplica le iniziative sul proprio territorio, che investe in specifici settori, credendoci.
L’amara consapevolezza che la battaglia sulle liberalizzazioni probabilmente sia destinata nel tempo a essere perduta trova un po’ di sollievo. Tutte queste energie positive però spesso rimangono relegate in ambiti ristretti, in piccoli gruppi, faticano a circolare. Ed è un vero peccato, di questi tempi.

Laura Benfenati

Parliamone tra noi
Attenti al format

Nona convention di Federfarmaco a Taranto. Parola d’ordine: rafforzare una rete che già oggi copre due terzi delle farmacie italiane

Parliamone europa
La germania, per esempio

In attesa del sospirato confronto per la riforma della remunerazione, vediamo come gli altri Paesi retribuiscono le farmacie e i farmacisti. Il sistema misto tedesco è uno dei nostri riferimenti privilegiati

Parliamone per lettera
Testimonianze

“Per quanto mi riguarda, senza voler denigrare alcun collega, metto semplicemente la farmacia di fiducia su un gradino leggermente più alto delle altre farmacie e delle parafarmacie. Questo perché il farmacista di fiducia conosce la storia e la terapia del paziente”

Primo piano intervista
Le regole ferree
del Terzo Settore

Il non profit secondo Niccolò Contucci, direttore generale di Airc, la più grande realtà italiana: «Nulla di diverso rispetto a un’azienda, piccola, media o grande che sia, con un vincolo in più: nessuno dà del denaro a chi non lo destina al meglio in base ai suoi intenti e progetti. A chi non ne rende conto. La credibilità è tutto»

Primo piano convegni
Prendete in mano
il vostro destino

Retail tour nei punti vendita più significativi della città, riunioni plenarie e lavoro in aula: cronaca dell’annuale Farmabusiness forum, dall’emblematico titolo Change the conversation, organizzato da Cosmétique Active a Barcellona

Primo piano attualità
In cerca d’autore

Se ne parla da anni ma non si è ancora arrivati a una legge quadro che disciplini le Medicine non convenzionali. Un convegno a Roma per fare il punto della situazione, alla presenza di operatori del settore e istituzioni

Primo piano gestione
Aiuto, voglio
una farmacia

Il caso di un farmacista collaboratore che decide di “mettersi in proprio”. Valutati i pro e i contro, si appresta a prendere una decisione. Quale sarà? Appuntamento al prossimo numero

Primo piano medicina
La parola
bloccata

La balbuzie è spesso terra di nessuno. In mancanza di linee guida, tutti, anche i non addetti ai lavori, si sentono autorizzati a proporre terapie miracolose. Una breve chiacchierata con chi utilizza solo terapie basate sulle evidenze per capire qualcosa in più di questo disturbo della comunicazione

Primo piano fitovigilanza
Interazioni nell’area
cardiovascolare
non sterili

Fermo restando che i prodotti naturali non devono essere considerati sostitutivi della terapia farmacologica, è essenziale conoscere e valutare le interazioni dei fitoterapici con i farmaci di sintesi, per non interferire con la cura corretta di disordini cardiologici

Primo piano cosmesi
Comunicare
con il cliente

Nella sessione in aula del Farmabusiness forum sono stati affrontati temi utili allo sviluppo del reparto dermocosmetico nell’ottica di aumentare la redditività della farmacia. Diventa essenziale catturare l’attenzione del cliente e approfondirne le esigenze, senza dimenticare che il banco etico può essere un forte catalizzatore

Primo piano nutrizione
I molti ruoli
dell’acido lipoico

Una molecola dalle molteplici proprietà salutistiche, per le quali viene impiegata come potente antiossidante, neuromodulatore, disintossicante, regolatore glucidico, antinfiammatorio e tonico cardiovascolare. Ecco i diversi usi di questo prezioso elemento

Primo piano legale
I fondamentali

L’attività riformata del sistema culturale di servizi affidati alla professione farmaceutica

Primo piano fiscale
Pericolo imminente

Con le modifiche apportate dalle manovre estive alla normativa degli Studi di settore, il rischio di vedere quantificare dai verificatori un reddito del tutto slegato da quello espresso dalla contabilità è ora ben più che reale

Dai palazzi
Psicologo in farmacia
il caso pistoiese

Lo psicologo in farmacia? Sì, ma con un’attenzione particolare alle mamme.

Spigolature
Giorgio Foresti confermato
presidente di Teva Italia

Dopo il completamento dell’acquisizione da parte di Teva Pharmaceutical Industries Ltd di Cephalon, Giorgio Foresti (nella foto) è confermato alla guida della sede italiana della multinazionale farmaceutica in qualità di presidente e amministratore delegato.

Farmanews
La metformina
diventa solubile

È disponibile in farmacia da novembre la nuova formulazione in bustine monodose da sciogliere in acqua. L’obiettivo è l’aumento dell’aderenza alla terapia

Storie rurali
Sull’ermo colle

Le fatiche giornaliere in un paesino di novecento abitanti, con la voglia, a volte, di mollare tutto. Ma poi prevale l’amore per la professione

Tra le righe

  • Il discorso del re
    Mark Logue, Peter Conradi
    Tecniche Nuove, 2011
  • Religione aperta
    Aldo Capitini
    Laterza, 2011

Iniziative
La scelta
giusta

Due titolari romani lanciano una campagna informativa rivolta al pubblico. Obiettivo? Evitare che il cittadino finisca in qualche trappola on line e invitarlo invece in farmacia, dove trova un vero professionista della salute

Dalle aziende
Cambio della guardia

Il mercato dei medicinali equivalenti è ormai decollato anche in Italia. E sempre di più le grandi aziende si affrontano su questo terreno, mettendo in campo forze ingenti. Zentiva diventa il nuovo brand in Europa degli equivalenti Sanofi. Abbiamo visitato lo stabilimento di Praga

Dalle aziende
L’aggiornamento
a portata di un clic

Un portale interamente dedicato al mondo farmaceutico e all’evoluzione della professionalità degli operatori sanitari. Tevalab garantisce informazione e formazione a trecentosessanta gradi

Lavori in corso

  • ALUMODO L’esperienza maturata in quarant’anni anni di attività nel settore arredi per farmacia, insieme alla creatività e all’entusiasmo di giovani designer, fanno di Alumodo un’azienda alternativa e dinamica. Le soluzioni progettuali proposte, con sistemi d’arredo disegnati e prodotti all’interno dell’azienda stessa, si distinguono per innovazione, tecnologia e convenienza.
  • PHARMATHEK ha sviluppato un nuovo progetto per offrire alle farmacie italiane piccole e medie l’automazione con ottime prestazioni e a un prezzo contenuto.

Consigli per le vendite
Dormire in modo
naturale

Un riposo notturno agitato compromette l’attenzione durante le ore diurne. Un complesso di estratti vegetali dall’azione sinergica permette il rilassamento necessario

Farmacisti di carta
Metello

La storia di un giovane muratore fiorentino di inizio Novecento in questo piccolo classico del secondo dopoguerra. Le vicissitudini familiari e le lotte sindacali del protagonista agli albori del movimento operaio italiano