Punto Effe 01 - 28 gennaio 2010

Condividi su:

Editoriale
Da quest'anno...

Nella relazione della presidente Racca, presentata all’ultima assemblea di Federfarma a metà dicembre, si legge: «La farmacia, colpita da continue sforbiciate che si sono affastellate negli anni, non può sostenere nuovi tagli, soprattutto in una fase che la vede impegnata a migliorare il servizio offerto alla collettività». Questo immaginiamo debba essere, senza se, senza ma e senza eccezioni, il filo conduttore dell’attività sindacale dell’anno appena iniziato. «Migliorare il servizio offerto alla collettività» significa, per il titolare di farmacia, uno sforzo professionale ma anche imprenditoriale e manageriale che non può essere sottovalutato. E che non ammette ulteriori tagli ai margini.
Alla domanda su chi finanzierà i servizi in farmacia, l’assessore Enrico Rossi, nell’intervista, ci ha risposto: «Le risorse di cui il sistema dispone non sono infinite. Possiamo pensare a uno sviluppo solo ed esclusivamente attraverso economie e percorsi virtuosi che tutti possiamo e dobbiamo mettere in atto». Tutti...? Per i titolari di farmacia, non è una novità, i servizi significano ulteriori spese all’orizzonte, che incideranno in modo non indifferente sui loro margini, come è stato messo bene in evidenza al convegno di Federfarma Veneto. Si attendono quindi con ansia i provvedimenti attuativi, elaborati dal ministero della Salute, della legge 69/09, che non prevede per ora né criteri di remunerazione per i farmacisti né obblighi di svolgere le nuove attività. Il ricorso, per esempio, alle prestazioni di infermieri, fisioterapisti e altri operatori socio-sanitari come sarà organizzato e strutturato? Ampio spazio di manovra, pare di capire, sarà riservato alle convenzioni regionali, anche se lo svolgimento dei nuovi servizi dovrà essere regolamentato prima di tutto dalla convenzione nazionale.
E intanto si continua a discutere di cambio del sistema di retribuzione e ci piacerebbe partisse dalla categoria una proposta concreta, dettagliata, condivisa, chiara, percorribile, di cui per ora non si ha notizia.
Insomma il 2010 inizia con grandi punti di domanda. Se il 2009 si è concluso con qualche sospiro di sollievo (nessuna proroga, per ora, del prelievo forzoso dell’1,4 per cento), seguito ad altre vittorie importanti (Corte di giustizia, Corte costituzionale sulla Puglia), non ci si può permettere di sedersi sugli allori. Visto che all’inizio dell’anno non mancano mai i buoni propositi, proviamo per una volta a cercare di prevenire, invece che, come al solito, tentare troppo tardi di curare e per lo più finire solo con il leccarsi le ferite.

Laura Benfenati

 

Parliamone tra noi
Parola d’ordine:
integrazione

La legge sui servizi è un involucro vuoto e il nuovo ruolo delle farmacie è tutto da costruire, con l’aiuto delle istituzioni. Al convegno di Federfarma Veneto, sereno confronto tra Regione e farmacisti, con l’obiettivo comune di garantire l’uniformità di accesso alle prestazioni a tutti i cittadini

Parliamone interventi
La dieta
di Guzzanti

Il commissario alla Sanità della Regione Lazio ha sospeso l’erogazione degli alimenti aproteici. Con l’intento di risparmiare si puniscono migliaia di nefropatici, costringendoli a sborsare cifre di tutto rispetto per continuare a scongiurare il rischio dialisi

Parliamone per lettera
Le sorprese di gennaio

  • Le sorprese di gennaio
  • Partecipare al cambiamento
  • Quali servizi?
  • In tema di retribuzione

Dal mondo

  • MEDICINALI SCADUTI VENDUTI IN CONNECTICUT
    La Procura generale del Connecticut ha citato in giudizio Cvs Pharmacy, una divisione della catena di supermercati Cvs Caremark
  • BASTANO QUINDICI SIGARETTE PER DANNEGGIARE IL DNA
    Una mutazione genetica si verifica in media ogni quindici sigarette fumate da un paziente con tumore al polmone.
  • BOTTA E RISPOSTA: LECLERC ALL’ASSALTO DEGLI OTC
    Una nuova offensiva contro le farmacie francesi da parte del colosso commerciale Leclerc
  • DALLA FRANCIA L’APPELLO: PIÙ PROFESSIONALITÀ AI FARMACISTI
    Fornire una risposta parziale alle mancanze di un tessuto medico alquanto lacero e fare chiarezza nell’ambito della distribuzione farmaceutica
  • PROTEINE CONTRO LA REPLICAZIONE VIRALE
    Una famiglia di proteine, denominate Ifitm, ha dimostrato una buona capacità di impedire l’infezione di determinati virus
  • QUESTIONE BREVETTI: UE RECLAMA A GRAN VOCE UN’INNOVAZIONE
    La discussione al Parlamento europeo verte sul risparmio e sulla necessità di uniformare il sistema sanitario dei Paesi aderenti. La ricerca delle case farmaceutiche per produrre nuovi farmaci deve essere incentivata

Primo piano intervista
Enrico Rossi

Un confronto a tutto campo con l’assessore Enrico Rossi: dalle proiezioni alle Utap, dai tagli dei margini della distribuzione ai costi dei servizi. Le farmacie devono aggiornarsi, secondo il candidato alla guida della Toscana, in base a nuove esigenze assistenziali

Primo piano marketing
Il category
management

Un metodo per organizzare i reparti coniugando le attese del cliente con l’immagine distintiva della farmacia

Primo piano gestione
Numeri in
farmacia

I titolari vivono troppo di sensazioni soggettive e poco di dati? Quelli del gestionale sono preziosi, danno informazioni utili e aiutano a costruire obiettivi che si possono tradurre in euro, pezzi e margine

Primo piano attualità
La terapia
sulla fiducia

Secondo una ricerca Gfk-Eurisko è in crescita la pratica dell’affido terapeutico, che responsabilizza il tossicodipendente nel suo rapporto con il Sert. E nuove opzioni si affiancano al tradizionale metadone

Primo piano medicina
Rallentare
per non fermarsi

Non più solo malattia senile. Può colpire anche i quarantenni, causando tremori, instabilità e rigidità muscolare. Tra vecchie glorie e nuove molecole in studio, ecco i progressi e le speranze per mettere un freno al Parkinson

Primo piano home care
Superare le barriere

L’accesso all’abitazione e il superamento dei dislivelli rappresentano un altro capitolo dell’adeguamento dello spazio domestico alle necessità degli anziani non autosufficienti

Primo piano informatica
È mancante…

Alcune riflessioni di carattere non tecnico sulla gestione degli ordini

Primo piano cosmesi
Un nuovo mercato
per la farmacia?

Da qualche tempo, un po’ in ritardo come avvenuto già in altri settori, anche in Italia si sta affermando la distribuzione di prodotti di bellezza “bio”

Primo piano legale
Utile
per inutile

A seguito delle interpretazioni di segno opposto date da Federfarma e da Assofarm, le modifiche dell’articolo 23-bis della Legge n. 133/2008 meritano un’ulteriore riflessione

Primo piano fiscale
La terra dei cachi

Passiamo in rassegna le principali leggi “scritte male” che riguardano il nostro settore. Proprio perché mal formulate, producono effetti distorti rispetto alle finalità perseguite. E pensare che basterebbero interventi da poco per limitare i danni…

Primo piano iniziative
I farmacisti spiegano
l’Aids ai ragazzi

A Verona, venti classi di terza media sono state coinvolte in un progetto di incontri informativi sulla malattia, volto a implementare gli strumenti culturali utili a prevenirne il contagio

Spazio verde
I terpenoidi

È la classe più numerosa tra quelle dei metaboliti secondari e gioca un ruolo fondamentale nella strategia chimica difensiva delle piante. Ecco la prima di una serie di schede sul tema

FarmaNews

  • UN VACCINO CONTRO IL TUMORE PROSTATICO
  • SQUALENE, FACCIAMO CHIAREZZA
  • TELMISARTAN RIDUCE IL RISCHIO CARDIOVASCOLARE

Dai palazzi
Finalmente torna
il Ministero

Con il giuramento di Ferruccio Fazio davanti al presidente della Repubblica è rinato ufficialmente il ministero della Salute...
 

Spigolature
Fidelity Salus
lancia l’Academy

Fidelity Salus, azienda leader nell’erogazione di servizi di marketing per l’universo farmacia, lancia un innovativo prodotto formativo volto a qualificare il profilo professionale del farmacista attraverso un processo di alfabetizzazione manageriale....

Tra le righe

  • Il Codice deontologico del farmacista.
    Etica e responsabilità professionale

    Valerio Cimino
    Editoriale Giornalidea, 2009
  • Ninablu
    Tiziana Rinaldi
    Casa Editrice Mammeonline, 2009
  • Sono come tu mi vuoi. Storie di lavori
    Autori vari
    Editori Laterza, 2009

Dalle aziende
Un successo
in pillole

Arriva anche in Italia l’azienda leader in Francia nel mercato dei portapillole. Stiplastics presenta un portafoglio di prodotti all’avanguardia che promettono di fornire un valido aiuto ai clienti della farmacia nel seguire le proprie cure farmacologiche. Con articoli studiati nei minimi dettagli, in grado di rispondere alle esigenze più particolari

Dalle aziende
Itinerario di crescita
lungo un anno

Il buon proposito per l’anno nuovo è quello di progredire e varcare nuove soglie. Questo si aspetta lo Studio Alfonso Maligno, forte dei successi realizzati nell’ultimo anno. Un’esperienza coivolgente per chi vorrà aderire all’esclusivo pharmavisionCLUB

Come eravamo
Speziali associati

Agli albori del XVI secolo cominciano a formarsi le prime corporazioni composte esclusivamente da speziali. E la professione assume un carattere più definito

Consigli per le vendite
Flora in equilibrio

L’inverno porta con sé una serie di malanni spesso curati con antibiotici. È però noto che l’utilizzo di questi farmaci può compromettere il delicato equilibrio dell’ecosistema intestinale

Farmacisti di carta
Farmaci e società

Una visione antropologica del particolare legame che unisce paziente, medico e ricetta. Come la formazione culturale di un individuo influenza i suoi orientamenti in materia di salute e il suo rapporto con la terapia