Punto Effe 14 - 1 ottobre 2009

Editoriale
Il nuovo corso dell'ECM

Grande attesa per la prima conferenza nazionale sulla formazione continua in medicina, che si è svolta a Cernobbio il 14 e il 15 settembre. Di fronte a una platea di circa mille persone, in maggioranza provider pubblici e privati, finalmente si è fatto il punto sul nuovo sistema, sul nuovo corso dell’Ecm.
Politici, rappresentanti del Ministero, delle Regioni, della Commissione nazionale per la Formazione continua, degli Ordini professionali e delle Società scientifiche hanno presentato le novità, le regole che a partire dal 2010, sia pure in una fase transitoria, guideranno il percorso di formazione degli operatori sanitari.
«In soli sei mesi», ha espresso così il suo apprezzamento il viceministro Ferruccio Fazio che ha aperto la seconda giornata congressuale, «la nuova Commissione ha stilato un documento all’insegna dell’efficacia e della trasparenza del sistema». Il documento, che è ora al vaglio della conferenza Stato-Regioni, detta una lunga serie di linee guida all’insegna di un percorso formativo che si auspica etico, basato sulla qualità.
«Le nuove regole, che prevedono il passaggio dall’accreditamento dei singoli eventi a quello dei singoli provider », ha confermato Fazio, «contribuiscono a elevare la qualità del sistema dell’Ecm, della formazione a distanza e della formazione sul campo. I provider divengono infatti responsabili del “prodotto formativo”, attribuiscono direttamente i crediti e sono garanti della qualità degli eventi erogati». Aumento della qualità della formazione, dunque, e maggior controllo sui provider, questi gli obiettivi da perseguire. Per raggiungerli si prevedono sanzioni per chi “sgarra”, si dettano regole più chiare per quanto riguarda le sponsorizzazioni e il conflitto di interessi, la Fad, gli accreditamenti nazionali e regionali, la formazione sul campo. Tutto risolto? Non proprio. Sono stati fatti notevoli passi avanti ma, per esempio, il tema delle sponsorizzazioni e del conflitto di interesse ha suscitato qualche polemica.
E ancora, il nuovo sistema non si vuole porre come sanzionatorio nei confronti degli operatori sanitari che devono comunque acquisire, per il periodo 2008-2010, 150 crediti sulla base di 50 ogni anno (minimo 25, massimo 75).
Concludiamo con una nota positiva: il nuovo sistema sarà all’insegna della flessibilità, un sistema di blended learning che prevede l’uso di diversi modelli didattici, di percorsi formativi che integrano Fad, formazione sul campo e corsi residenziali, senza definire quote, lasciando al singolo la possibilità di scegliere il proprio percorso formativo. Torneremo sul tema nel prossimo numero: le novità sono tante, molti i nodi sciolti, alcuni ancora da sciogliere.

Regina Mezzera

 

Parliamone tra noi
Allerta pandemica

Le autorità ripetono che non c’è da preoccuparsi ed è tutto sotto controllo ma si è davvero in grado di arginare il virus A/H1N1? La paura dell’influenza suina tra farmaci a disposizione, vaccini in arrivo e assalto alle farmacie in cerca di disinfettanti

Parliamone per lettera
Effetti collaterali
del libero mercato

  • Effetti collaterali del libero mercato
  • Sull’inchiesta pugliese
  • Margini sempre più in calo
  • Una replica di Franco Caprino
  • Tormentoni estivi
  • Più prodotti nelle parafarmacie?
  • Predicare bene e razzolare male

Dal mondo

  • ERBE CINESI ED ENDOMETRIOSI
    Le erbe naturali utilizzate dalla medicina cinese possono avere gli stessi benefici dei farmaci convenzionali nella cura dell’endometriosi, ma minori effetti collaterali
  • ORLISTAT SUL BANCO DELLE FARMACIE D’OLTRALPE
    Due mesi dopo il lancio come farmaco di libera vendita di una conosciuta pillola dimagrante, lefigaro. fr interroga i farmacisti francesi sulla distribuzione.
  • SPAGNA: RICETTA ELETTRONICA ENTRO IL 2010
    Dieci sono le comunità spagnole che hanno disegnato il progetto pilota per avviare il sistema della gestione digitale della storia clinica dei pazienti.
  • FIBRA SÌ, MA SOLUBILE
    Per il trattamento della sindrome dell’intestino irritabile, la maggior parte dei medici raccomanda ai pazienti di consumare fibra alimentare per aiutare a mantenere l’intestino attivo.
  • AL VIA I BIOLOGICI COPIA?
    I farmaci biotecnologici sono ancora troppo costosi: per quanto tempo ancora la copertura brevettuale li terrà al riparo dalla produzione di loro equivalenti?
  • LOTTA ALL’HIV IN KENIA
    Un semplice sms sul cellulare, per ricordare a un paziente malato di Aids di assumere la sua dose quotidiana di antiretrovirali,

Parliamone regioni
Mediterraneo
da soffrire

Tra ipotesi di commissariamento e indagini della magistratura su episodi sospetti, la sanità calabrese è sempre nell’occhio del ciclone. E non mancano i contrasti tra farmacie e Regione

Parliamone catene
Progetto affiliazione

Si definisce “la prima grande catena privata di farmacie” e assicura a chi vi aderisce una più attenta gestione del magazzino e del personale, acquisti più convenienti, nuovi servizi e incrementi di fatturato della farmacia. Ecco perché il “Sistema salute network” incuriosisce molti titolari

Primo piano intervista
Costanzo Jannotti Pecci

“Farmacia e terme” è il tema del Calendario della Salute 2010, alla cui realizzazione ha contribuito la Federazione italiana delle industrie termali e delle acque minerali curative. Di questa sinergia e di molto altro abbiamo parlato con il presidente di Federterme Costanzo Jannotti Pecci

Primo piano professione
La gestione
del magazzino

L’evoluzione tecnologica e informatica ha portato a un radicale cambiamento nell’organizzazione delle farmacie. Esempi di applicazione degli strumenti più innovativi

Progetto extrafarmaco
Un segmento tintodi rosa

Gli integratori al femminile sono un mondo a parte, che conosce una tenuta stabile in tutti i periodi dell’anno. Quest’analisi si occupa dei tre segmenti principali in cui si concentra la quasi totalità delle vendite in farmacia

Progetto extrafarmaco
Dedicati all’universo
femminile

La vita di una donna passa attraverso fasi delicate, scandite dalla produzione di ormoni sessuali, che si modifica con la menopausa. Per rendere le tappe più facilmente affrontabili, il mercato degli integratori “per lei” si arricchisce ogni anno di prodotti specifici

Progetto extrafarmaco
Una categoria che ne
integra molte altre

Uno spazio dedicato tra gli scaffali della farmacia, un gruppo omogeneo di prodotti tra i più svariati, per soddisfare a 360 gradi i bisogni e le necessità di un pubblico privilegiato

Primo piano medicina
Uniti contro
la fibrosi cistica

Una campagna sulla più diffusa delle malattie genetiche attraverso la rete delle farmacie, con il supporto di una fondazione e di un’azienda. L’occasione giusta per fare il punto su ricerca e terapie

Primo piano medicina
Una battaglia
da vincere

Migliorano progressivamente gli strumenti diagnostici e terapeutici ma è ancora lungo il cammino per sconfiggere una tra le patologie genetiche più diffuse

Primo piano farmacologia
Farmacogenetica
e cure personalizzate

Una medicina più precisa, basata sulla scelta di farmaci in base alle caratteristiche genetiche dei pazienti, per rispettare e sfruttare le capacità di risposta individuale. Con risultati nettamente più significativi

Primo piano cosmesi
Se una
regola c'è

Nonostante la farmacia sia sinonimo di sicurezza ed efficacia, non tutti i cosmetici in commercio sono registrati come tali: quelli classificati come dispositivi medici seguono una normativa differente. Cerchiamo di analizzarne i motivi e le implicazioni

Primo piano omeopatia
Un passo
epocale

Dopo anni di stallo, anche il nostro Paese pare orientato verso la piena attuazione della Direttiva comunitaria sui farmaci, che considera il prodotto omeopatico un medicinale a tutti gli effetti

Primo piano legale
Sant’Ivo,
proteggici tu

L’assunto secondo cui la conoscenza del Diritto farmaceutico è essenziale per svolgere le mansioni affidate al farmacista ha avuto un inaspettato, quanto autorevole, riconoscimento

Primo piano fiscale
Un sincero grazie
ai globifraghi

Con Circolare del 30 luglio 2009, l’Agenzia delle Entrate è nuovamente intervenuta sulla disciplina della deduzione dei medicinali. Sprecando l’ennesima occasione per fare chiarezza sui punti più controversi

Spazio Verde
Dalla pianta
il farmaco

Un progetto presentato al congresso Sifit di Tivoli per divulgare i principi della fitoterapia. Da disciplina empirica a medicina moderna basata sulle evidenze scientifiche

FarmaNews

  • DRONEDARONE IN FIBRILLAZIONE
    I fattori che aumentano il rischio cardiovascolare associato al manifestarsi di un episodio di fibrillazione o di flutter atriale sono l’età superiore a 70 anni, l’ipertensione arteriosa, il diabete e un precedente episodio cerebrovascolare...
  • L’ITALIA ACCOGLIE DAPOXETINA
    Inoltrata la richiesta all’Emea, l’autorizzazione all’immissione in commercio in Italia ha dato esito positivo a luglio...
  • CEROTTO ANTIDIABETE: POSSIBILITÀ PER IL FUTURO
    Per affrontare il diabete di tipo 2 saranno disponibili a breve nuove formulazioni più pratiche, che mirano a migliorare la compliance nella gestione della patologia...

Dai palazzi
Ieo: a scuola
di chirurgia robotica

È nata a metà settembre la Società europea di chirurgia robotica ginecologica (Sergs)...
 

Spigolature
Cancro del seno,
nuove linee guida

Oncologi e patologi uniti nella lotta contro il tumore del seno. Frutto di tre anni di lavoro, le nuove linee guida permetteranno di ridurre ad appena il cinque - dall’attuale tasso del 20-40 per cento - gli errori nella diagnosi di un tipo di cancro particolarmente aggressivo...

Iniziative
Materinità,
un sostegno in più

A Verona un progetto pilota che coinvolge farmacie comunali e medici specialisti. Per prolungare l’allattamento fino ai sei mesi, seguendo le direttive Oms

Tra le righe

  • Stelle nere
    Valentina Picco
    Edizioni Il Filo, 2008
  • Risate in pillole
    Luisa Gavazza Edizioni FarmaLem, 2008
  • Reazioni avverse ai farmaci. Sospetto e diagnosi
    Achille P. Caputi, Fabrizio De Ponti, Luigi Pagliaro
    Raffaello Cortina Editore, 2009

Lavori in corso

  • TH.KOHL
    Il percorso della linea che Alberto Meda ha disegnato per Th.Kohl, iniziato con il convegno sul design organizzato a Milano a marzo e proseguito con la presentazione ufficiale a Cosmofarma a maggio...
  • STUDIO ALFONSO MALIGNO
    Una nuova esperienza d’acquisto. Lo Studio Alfonso Maligno ha inaugurato, nell’agosto scorso, l’apertura della farmacia Marinoni a Biella, rinnovata negli ambienti e ampliata nei servizi proposti alla clientela...

Consigli per le vendite
Oli essenziali
per un ambiente più sano

Aria purificata e minor rischio di virus e infezioni: questi i vantaggi dell’utilizzo di un prodotto innovativo in arrivo in farmacia. È Puressentiel, presentato da Aroma Thera

Farmacinema
Videocracy

Un rudimentale esempio di drug store anni Trenta lungo la mitica Route 66, percorsa da centinaia di migliaia di americani durante la Grande Depressione. Un classico della letteratura d’oltreoceano firmato da John Steinbeck